Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_istanbul

Storie di Architetti Italiani, serie 2: Carlo Scarpa

Data:

16/10/2017


Storie di Architetti Italiani, serie 2: Carlo Scarpa

Nell'ambito della 17. Settimana della Lingua Italiana

Ciclo di conferenze a cura di Moira Valeri - Università Yeditepe

«Sfiorare l’Antico». Tre musei di Carlo Scarpa.
Orietta Lanzarini, Università degli Studi di Udine

moderatore: Heval Zeliha Yüksel, architetto/editore

L'EVENTO È APERTO AL PUBBLICO, È RICHIESTA LA PRENOTAZIONE proposte.iicistanbul@esteri.it

Durante la sua lunga carriera, Carlo Scarpa si è confrontato molte volte con edifici già costruiti, spesso di grande pregio, da trasformare in sedi museali. Tre opere, in particolare – la Galleria di Palazzo Abatellis a Palermo, il Museo di Castelvecchio a Verona e la Fondazione Querini Stampalia a Venezia - dimostrano in modo esemplare la sua capacità di stabilire un dialogo vivo e coinvolgente tra le nuove strutture e quelle antiche, allo scopo di esaltarne i caratteri originali, di accogliere le opere d’arte, e infine di educare il visitatore ai valori dell’arte e della storia.

Bio
Orietta Lanzarini è ricercatrice in Storia dell’Architettura all'Università degli Studi di Udine dal 2005. È autrice di saggi sulla museografia e sugli allestimenti in Italia e della monografia Carlo Scarpa. L’architetto e le arti. Gli anni della Biennale di Venezia 1948-1972, Venezia 2003. Inoltre, ha condotto ricerche sui manoscritti di disegni tra XV e XVI secolo, pubblicate in alcuni saggi e nel volume «Questo libro fu d’Andrea Palladio». Il codice Destailleur B dell’Ermitage, Roma 2015 (con R. Martinis).

Informazioni

Data: Lun 16 Ott 2017

Orario: Dalle 19:00 alle 20:30

Organizzato da : IIC Istanbul

Ingresso : Libero

Massimo numero di partecipanti raggiunto


Luogo:

Sala teatro Casa d'Italia

1290